Casa Gesuita Martusa

pag.1 di 2

Casa Gesuitica: GiÓ feudo degli Amato nemici dei Perollo, pass˛ successivamente a Lucrezia Amato Lucchesi, a Maria Luna, a Fabrizio del Carretto e nel 1652 pass˛ ai Gesuiti di Sciacca. Nel 1767 il feudo con i fabbricati fu venduto a privati cittadini da Ferdinando, dopo aver espulso, da Napoli e dalla Sicilia, i Gesuiti. La struttura Ŕ composta da 2 fabbricati di diversa epoca. Il nucleo centrale Ŕ una torre feudale cinquecentesca; adiacente alla torre vi Ŕ una grande casa gesuitica a 2 piani. All'interno del complesso si trova una chiesa Gesuita

           

           

           

           

           

           

Foto Accursio Castrogiovanni

Vai Indietro

 Vai Avanti

 

Sito e Foto di Accursio Castrogiovanni. Tutto il materiale contenuto in questo sito Ŕ tutelato dal diritto d'autore. Ogni riproduzione Ŕ vietata, salvo avvisi ed autorizzazioni.

Caltabellotta On Web